In cosa consiste l’Isee-erp?

L’Isee-erp, è l’Indicatore della Situazione Economica Equivalente per l’Edilizia Residenziale Pubblica (ERP), ed è stato introdotto da una legge regionale per l’assegnazione, la gestione e il calcolo dei canoni degli alloggi di erp: è a questo indicatore che la convenzione firmata con il Comune di Milano fa riferimento per l’accesso agli alloggi in affitto a canone moderato. Si differenzia dall”Isee (introdotto dalla L.449/1997 e relativi provvedimenti attuativi – D.Lgs. 109/1998 e D.Lgs 130/2000) che è l’Indicatore della situazione Economica Equivalente: determinato sulla base del reddito del nucleo familiare, del suo patrimonio e delle sue caratteristiche, viene utilizzato ogniqualvolta si richiedono prestazioni o servizi sociali, assistenziali o servizi di pubblica utilità, non destinati alla generalità dei soggetti o comunque collegati, nella misura o nel prezzo, a determinate situazioni economiche.

Nello specifico, rispetto all’Isee standard per quanto riguarda l’Isee-erp:

  • viene considerato il reddito al netto dell’IRPEF,
  • vengono considerati anche emolumenti non imponibili,
  • vengono introdotte ulteriori detrazioni dal reddito (spese mediche, rette per ricovero in strutture sociosanitarie),
  • non sono ammesse franchigie al reddito e al patrimonio,
  • un’ulteriore detrazione dal reddito dell’effettiva spesa di assistenza per soggetti portatori di handicap.La presentazione della domanda formalizza la candidatura. L’accettazione dell’alloggio verrà formalizzato solo al momento della sottoscrizione del contratto di locazione.

Category: FAQ RELATIVE ALLA CANDIDATURA

← Faq